biscotti al profumo di spezie

biscotti  al profumo di spezie

meno 18!
Regalare un profumo per Natale? Si certo, ma il vero profumo di Natale quest’anno non è in profumeria, ma è racchiuso tutto in questi biscottini alle spezie, dall’inconfondibile sapore delle feste!

Per farli ci vogliono

150 gr farina
50 gr di farina di avena
½ cucchiaino di lievito chimico
100 gr di burro ammorbidito
100 gr di zucchero
1 uovo intero
1 cucchiaio di latte
1 cucchiaino di cacao amaro
1 cucchiaino di spezie miste (cannella, zenzero, noce moscata,cardamomo, pepe)
un pizzico di sale

per rifinire
un po’ d’acqua
zucchero di canna

setacciare le farine, il lievito, il cacao, le spezie e il sale in una ciotola.
Mescolare il burro a pezzetti e lo zucchero con un cucchiaio di legno, aggiungere l’uovo e il cucchiaio di latte, infine aggiungere la miscela di farina, mescolare fino ad ottenere un impasto omogeneo.
Mettere a riposare in frigo avvolto nella pellicola.
Dopo il riposo stendere l’impasto con il matterello e tagliare con le forme preferite (io ho usato questi timbrini ad hoc).

biscotti al profumo di spezie

Posizionare su una teglia rivestita di carta da forno, spennellare con poca acqua e cospargere con lo zucchero di canna.
Infornare nel forno pre riscaldato a 180° per 15/20 minuti.
Lasciare raffreddare e confezionare a proprio piacimento.

biscotti al profumo di spezie

Annunci

2 pensieri su “biscotti al profumo di spezie

  1. mi pare di sentirne il profumo. Odore di festa, di neve, di calore dentro le case. Profumo di abeti addobbati e di bimbi che giocano e ..mangiano gli ottimi biscottini fatti da Ciro con amore. Adesso è festa!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...