su di me

Potrei parlare in terza persona come Cesare. D’altronde anch’io, seguendo le sue orme ho attraversato il Rubicone e sono approdato in terra di Romagna, a Ravenna, città bellissima ma un pò distante dalle mie origini partenopee,il divario non è mai stato un problema però, anzi, mi ha permesso di allargare i miei orizzonti gastronomici.
Pizza alla bufala o piadina con lo squaquerone? Scialatielli al sugo di mare o cappelletti al ragù? E soprattutto, sfogliatella o torta Teodora?
Eterno dilemma, ma anche continuo stimolo per vari tentativi di cucina “fusion”, un meraviglioso connubio tra nord e sud, alcuni con risultati improbabili, altri che hanno determinato, invece, grandi soddisfazioni.
Le mie vittime predestinate? Tutti: Familiari, amici, amici di amici, conoscenti di amici, colleghi, vicini, suocere, loro fidanzati e fidanzate di passaggio, cugini di terzo grado, zii d’America, prelati, vescovi e azzeccagarbugli. Chiunque mi conosce è stato alla mia tavola. Se mi conoscete e non vi é mai capitato… Beh, chiedetevi il perché.
La parte della cucina che mi piace di più è quella che mi permette di dispensare tanta dolcezza, al pari di una moderna Mary Poppins con il suo pizzico di zucchero… Pizzico si fa per dire, per me non è mai abbastanza!
Per ora basta parlare di me. Preferisco siano i miei esperimenti a raccontarmi.

Annunci

6 pensieri su “su di me

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...