La “vera” crema pasticciera

Non vi ho ancora parlato di uno dei miei miti in fatto di cucina, e cioè di Luca Montersino!
Chi mi conosce sa della mia venerazione per quest’uomo, che riesce a trasmettere la sua passione e piccolissima parte del suo sapere a chi, come me, lo segue in tutto quello che fa.
IMG_3219
Proprio per omaggiarlo e per farvi un regalo di inizio anno, oggi pubblico la sua ricetta della crema pasticciera, che, vi assicuro, è tanto rivoluzionaria e facile nella preparazione quanto buona e “cremosa”.
Dimenticate quindi la preparazione della crema come l’avete fatta fino ad oggi, fatta di continuo mescolare sul fuoco, crema che sa solo di farina, e segnatevi subito gli ingredienti per questa ricetta!

Per 1,2 kg di crema

600 gr di latte intero fresco
150 gr di panna fresca
225 gr di tuorli
225 gr di zucchero
27 gr di amido di mais
27 gr di amido di riso
½ bacca di vaniglia

Montare i tuorli con lo zucchero, aggiungere i semi della bacca di vaniglia, e, infine, l’amido di riso e quello di mais.
Nel frattempo mettere sul fuoco il latte e la panna, appena raggiunto il bollore, unire il composto di uova montate e far cuocere per circa un minuto, fino a quando si formeranno dei piccoli crateri di latte sulla superficie delle uova.
IMG_3588
A questo punto mescolare velocemente con una frusta per una trentina di secondi e, voilà, la crema è pronta.
IMG_3589
Fare raffreddare velocemente in un contenitore coperto con la pellicola a contatto.

Può essere conservata in frigo per qualche giorno, quando la usate, ricordatevi di renderla di nuovo morbida mescolando velocemente con una frusta.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...